Posts tagged ‘book jackets’

Arrivano le copertine in 3D!

La copertina diventa 3D. Il mercato editoriale non è riuscito a resistere al richiamo delle nuove tecnologie e la prima casa editrice a farsi ammaliare è stata la Vintage, un marchio di Random House, la più grande casa editrice del mondo.

Per ora sono stati previsti 5 titoli: Viaggio al centro della terra e Ventimila leghe sotto i mari di Jules Verne, Il richiamo di Cthulhu di H.P. Lovecraft, Il mondo perduto di Arthur Conan Doyle e Il pianeta delle scimmie di Pierre Boulle. In ognuno si troveranno in regalo un paio di occhialini verdi e rossi per gustare le copertine in 3D. I libri saranno disponibili da aprile 2011 a un prezzo compreso tra le 6.99 e le 8.99 sterline, come gli altri volumi della Vintage.

Visto che il lettore medio non è solito girare con tali ammennicoli, le copertine sono state studiate per essere piacevoli anche in due dimensioni: l’ampia presenza di toni gialli e neri, due colori che non sono affetti dagli occhialini, rendono l’immagine gradevole a occhio nudo, mentre il blu e il rosso, che danno l’effetto tridimensionale, non sono troppo invadenti.

Il richiamo al cinema è chiaro: ognuno di questi titoli è stato trasposto in un film e la grafica delle copertine è molto vicina a quella delle locandine cinematografiche, in particolare quella de Il pianeta delle scimmie col suo gorilla umanoide.

Questa non è certo una rivoluzione ma un’idea stuzzicante, un’innovazione, una provocazione. O forse una sciocchezza. Ma fatta bene.

Annunci

Jesus undercover/Copertine con Gesù

Qualche copertina assurda che vede come protagonista Gesù. Imperdibile.
Some fraky stuff about Jesus. It’s just a little selection but… I’m sure you will enjoy it!

Obama’s last book/L’ultimo libro di Barack Obama

A children’s book by US President Barack Obama titled Of Thee I Sing: A Letter to My Daughters, is scheduled to be released Nov 16. Well, the writers have to stop addressing their books to daughters, sisters, uncles or dogs… Why nobody ever wrote a book just for the readers? President Obama your book is nice but please the next time address it to us.


L’ultimo libro di Barack Obama Of Thee I Sing: A Letter to My Daughters, è un simpatico libro per bambini –sì, lì i presidenti scrivono libri per bambini mentre da noi…- ma ha un difetto: quel fastidioso sottotitolo, “a letter to my daughter”. Quando la smetteranno gli scrittori di pubblicare libri in forma di lettera e indirizzarli a figli, figlie, cani, gatti, zii, cugini e parentame vario?. Uno spiega il razzismo alla figlia, l’altro le sub particelle atomiche al pesce rosso. Basta, non se ne può più. A quando un libro indirizzato ai lettori?

La Moleskine dei Sigur Rós/ Sigur Rós’ Moleskine

Faccio ammenda: visti i numerosi post dedicati alla Moleskine, devo ammettere di avere un debole per questo marchio. Mi piace perché è innovativo, capace di reinventarsi ogni volta, pieno di idee. Come in questo caso, il taccuino fatto nel 2006 per la band islandese Sigur Rós. Il design realizzato da Jónsi e soci è delicato, lieve, trasognante come le loro canzoni. Lo stile minimalista e surreale riflette l’immagine della band e ne racchiude tutta l’essenza.

Ok, I have to admit I’m a Moleskine addicted. I don’t know why, maybe ‘cause it a very innovative brand, full of ideas and plenty of novelties. Or maybe ‘cause i like it.
Anyway I want to share with you this fantastic notebook made in 2006 for the islandic band Sigur Rós. The design was made by the band and it is delicate, dreamy and fragile like his songs. The style is minimalist, it resembles the image of the band and contains its essence.

Una copertina per gli ebook/An ebook cover


La Moleskine cambia pelle, lascia da parte i fogli bianchi e si riempie di inchiostro elettronico. E’ in vendita da pochi giorni la cover che trasforma il Kindle in un taccuino. Una bella idea per nascondere la bruttezza dell’ebook reader di Amazon e per non infastidire con quel brutto design tutti i fan dell’iPad.

Hey I'm hiding my Kindle!

The famous notebook brand Moleskine created a cover for the Amazon’s Kindle. Once covered the device looks like a big notebook. So this cover is good for his nice design, to hide the ugliness of this ebook reader and to secrete it to the taunted view of all the iPad lovers.

Why Virginia Woolf?

100 anni di Piccolo Principe/Little Prince at 100

Cento anni ma non li dimostra… si dice sempre così ma anche Il piccolo principe invecchia. arrivato alla veneranda età di cento anni ho pensato di celebrarlo con alcune copertine che ho preso da questo sito. Buon compleanno Piccolo Grande Principe!

Following The Little Prince’s centenary I like to show you some covers that I took from this beautiful website. The last ones are several italian editions in different dialects. Happy Birthday Little Old Prince!

Alla scoperta di Chris Ware/ Discovering Chris Ware

Hello Italy! E’ tempo di svegliarsi e di scoprire Chris ware, fantastico fumettista dalle poliedriche abilità. Non ha ancora una pagina su Wikipedia, le sue opere non vengono tradotte… SVEGLIA ITALIA!

Designer, cartoonist, genius. Discover Chis ware through his covers. In Italy is like a phantom, please guys help me to spread his works in my country. Is the art that is calling you! Enjoy

Eccovi alcuni link per approfondire la conoscenza di questo imperdibile autore:
Here some links to get to know better this incredible author:
Chris Ware (wikipedia). Non c’è la pagina in italiano…
An unofficial directory of the works Sito non ufficiale per vedere i suoi lavori
Acme Novelty Library La sua più famosa serie a fumetti